Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

SCUOLA DI DOTTORATO IN FILOSOFIA DELLE UNIVERSITÀ DI PISA-FIRENZE

Giornata di studi: Martedì 19 Gennaio 2016

AULA LIVA, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Via Paoli 15, Pisa

Intuizione, percezione, fenomeno

9:00 Presentazione

9:15 Alfredo Ferrarin (Università di Pisa)

“L’intuizione è cieca?”

9:45 Guglielmo Califano (Università di Pisa-Firenze)

“L’idea intuente in Hegel: problemi e prospettive di lettura”

 

10:15 -DISCUSSIONE-

10:45 Break

 

11:00 Luigi Filieri (Università di Pisa-Firenze)

“Le funzioni sintetiche della sensibilità in Kant”

11:30 Maria Grazia Giuliani (Università di Pisa-Firenze)

“Se l’intuizione è un atto, come può essa cogliere l’essenza? Un approfondimento della nozione husserliana di intuizione, a partire dalle ‘fondamentali analisi’ del 1918”

 

12:00 -DISCUSSIONE-

12:30 Pausa pranzo

 

Mente, emotività, intersoggettività

15:00 Pia Campeggiani (Università di Bologna)

“Vivere molte vite: le emozioni mimetiche nella Repubblica di Platone”

15:30 Alessandra Fussi (Università di Pisa)

“Prossimità spazio-temporale nella paura e nel disgusto”

 

16:00 -DISCUSSIONE-

16:30 Break

 

16:45 Marta Rosa (Università di Pisa-Firenze)

Con-essere come “possibilità” per essere-se-stessi: la questione dell’intersoggettività nell’analitica esistenziale di Essere e tempo

17:15 Roberta Lanfredini (Università di Firenze)

“Mente intenzionale e coscienza emotiva”

 

17:45 -DISCUSSIONE-

18:15 Fine lavori

 

COMITATO SCIENTIFICO – ORGANIZZATIVO:

Prof. Stefano Poggi, Prof.ssa Roberta Lanfredini, Prof.ssa Alessandra Fussi, Dott. Luigi Filieri

Advertisements