Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Martedì 28 novembre, a partire dalle ore 15:00, e mercoledì 29 novembre a partire dalla ore 9:00, si terrà in aula C2 (Polo Piagge, via Matteotti 11) un convegno su “La filosofia e il tragico” (attività 1518, svolta con i contributi alle attività studentesche autogestite dell’Università di Pisa), coordinato da Marta Vero.

Programma:

Prima sessione (28 novembre ore 15:00)
Modera: Leonardo Amoroso

Carlo Gentili, “Il tragico e il politico. Il nomos e le radici dell’anomalia tebana”
Mauro Bozzetti, “Destino Tragico. Questioni architettoniche tra Hegel e Adorno”
Alberto Siani, “Sapere assoluto, morte del tragico e politica”
Gianluca Garelli, “Il dispositivo estetico: la catarsi tra ermeneutica e dialettica”

Seconda sessione (29 novembre ore 9:00)
Modera: Alfredo Ferrarin
Elena Polledri, “Peter Szondi e il tragico di Hoelderlin”
Marta Vero, “Benjamin e Hölderlin su Gedichtete e caesura tragica”
Mario Farina, “Natura e Storia. Il tragico e il politico in Benjamin”
Danilo Manca, “Benjamin e Beckett sui linguaggi del tragico”

Advertisements